Chiede paga per lavoro svolto, ferito

Un cittadino pachistano è rimasto ferito in maniera seria nel corso di una colluttazione avvenuta ieri attorno alle 20.50 in piazza Risorgimento a Pordenone, all'esterno di una macelleria islamica. Secondo quanto si è appreso, l'uomo si era recato dal suo titolare - un cittadino del Bangladesh - per chiedere il pagamento di alcune pendenze. La situazione è degenerata e i due sono venuti alle mani e si sono scambiati calci e pugni, poi il macellaio ha preso un grosso coltello e ha iniziato a colpire, con il pesante manico di legno, l'altro al capo. Il cittadino pachistano ha riportato ferite profonde, ha perso molto sangue, ma non è in pericolo di vita. Anche il macellaio è ricorso alle cure del Pronto soccorso per alcune ferite e contusioni. Indagini sono in corso a cura della Polizia, intervenuta sul posto con rinforzi da parte dei Carabinieri. (ANSA)

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Oggi Treviso
  2. Il Gazzettino (venezia)
  3. Treviso Today
  4. Oggi Treviso
  5. Oggi Treviso

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Colle Umberto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...